Animals Sos

Associazione di volontariato

Sede: Via T. Molteni, 2/1 B - Genova

C.F. 95209300102

C.C.Postale: n° 104571372

VIENI A VISITARCI                          CHIAMACI                                   INVIACI UNA EMAIL

Via T. Molteni, 2/1 B                            Tel. 327 2323565                              Compila il form

16151 Genova                                      Fax 010 8602966

© 2020       Tutela dati    Cookies       Utilizzo del sito

Le espressioni dei gatti

Aggiornato il: 21 gen 2019


Chi possiede un gatto lo avrà già notato: i mici di casa mostrano con espressioni facciali ben definite il loro gradimento o meno per il cibo. Questo fenomeno, già noto, è stato dimostrato scientificamente da un team di etologi svedesi e americani che, lavorando su un gruppo misto di 13 felini domestici, ha scoperto che esistono differenti espressioni a seconda di quello che mangiano.

Ecco quindi che anche la scienza convalida l’esistenza di smorfie di disgusto e le “proverbiali” leccate di baffi che mostrano piacevolezza nella degustazione di alcuni cibi.

È stato osservato che in molte occasioni, quando il cibo offerto al gatto è gradevole, il nostro felino ama chiudere gli occhi ; tali comportamenti sono stati testati usando un approccio non invasivo somministrando il cibo senza mostrare il padrone nell’atto di porgere la ciotola ma, al contrario, filmando i comportamenti con una telecamera nascosta.

I risultati sono importanti poiché offrono alle aziende una nuova base cognitiva per firmare le ricette da veri gourmet che oggi troviamo sugli scaffali dei supermercati. Se infatti fino a ieri il successo di un prodotto era basato sui dati di vendita, oggi si potranno testare preventivamente interpretando la smorfia dei gatti.


Fonte: https://rivistanatura.com