info@animals-sos.it        Tel. 327 2323565

image-414

ANIMALS SOS

 

Via T. Molteni, 2/1 B

16151 GENOVA

 

C.F. 95209300102

 

Tel.    327 2323565

info@animals-sos.it

Seguici

facebook
image-513

Animals SOS     NEWS

Un controllo prima delle vacanze

11-08-2020 10:12

Animals SOS

Animali domestici,

Un controllo prima delle vacanze

Portare il cane dal veterinario prima di andare in vacanza è importante, per proteggerlo dai più... (continua)

 

 

 

.

 

 

Portare il cane dal veterinario prima di andare in vacanza è importante, per proteggerlo dai più comuni parassiti e da gravi malattie. Ecco a che cosa prestare attenzione.

Portare il cane dal veterinario prima di andare in vacanza è importante, per proteggerlo dai più comuni parassiti e da gravi malattie. Ecco a che cosa prestare attenzione.

Il cane d’estate inizia a frequentare più spesso parchi e boschi o segue la famiglia in luoghi di villeggiatura al mare, in montagna o in campagna. È proprio qui, però, che fanno la loro comparsa pulci, zecche e, in alcune zone, anche le zanzare.

 

Inoltre, se si decide di recarsi in zone particolari di Italia o all’estero, possono essere necessari anche controlli più accurati e documenti specifici.
Prima della partenza è fondamentale, quindi, fare un check-up di controllo al cane, dal proprio veterinario che potrà consigliare i trattamenti e i documenti necessari a seconda del luogo e del periodo di soggiorno.

 

I trattamenti antiparassitari

Il cane d’estate può essere attaccato da pulci e zecche. Ci si accorge della loro (fastidiosa) presenza perché il cane inizia a grattarsi nervosamente talvolta arrivando a crearsi lesioni della cute. Oltre che fastidiosi, però, sono anche pericolosi perché possono essere vettori di malattie piuttosto serie.


Le pulci

Per evitare che il cane d’estate prenda le pulci bisogna ricorrere agli appositi prodotti antiparassitari in commercio: collari antipulci, spray o fialette spot-on da applicare tra le scapole. Esistono anche prodotti da somministrare per bocca su prescrizione del medico veterinario.
Quando però il cane si gratta e si mordicchia continuamente, in maniera nervosa e costante, è probabile che sia già infestato da questi animaletti. In questi casi, non è sufficiente applicare i prodotti solo sull’animale ma è necessario agire anche sull’ambiente in cui vive e in cui potrebbero esserci delle uova pronte a schiudersi. Occorrerà passare spesso l’aspirapolvere su tappeti, cuscini, moquette, coperte ecc., e lavare frequentemente i pavimenti e la cuccia.
Molti antiparassitari di ultima generazione contengono anche sostanze che impediscono alle uova di schiudersi sterilizzando più velocemente l’ambiente.


Le zecche

Le zecche si possono trovano nei prati o nei boschi infestati. Quando passa il cane d’estate, le zecche possono salire sul mantello e attaccarsi saldamente alla cute, principalmente su collo, orecchie e testa.
Per rimuovere le zecche bisogna innanzitutto individuarle sul pelo. Quindi bagnarle con etere, alcool od olio, poi con una pinzetta afferrarle il più vicino alla cute ed estrarle accertandosi che la testa non rimanga nella pelle dell’animale; quindi disinfettare la parte.


Anche in questo caso sarebbe meglio prevenire il problema ricorrendo a prodotti antiparassitari spot-on, spray (una volta al mese) o collari (della durata di alcuni mesi).
Esistono anche prodotti da somministrare per via orale che potenziano l’effetto degli antiparassitari esterni.
Attenzione! Se non trattate le zecche possono trasmettere malattie anche gravi come la erlichiosi (molto diffusa nel centro-sud Italia) e la piroplasmosi, diffusa in ambiti più ristretti (per esempio, nel parco delle Groane ubicato a nord di Milano).

 

Se pulci e zecche colpiscono il cane d’estate in maniera indiscriminata un po’ in tutta Italia, ci sono due insetti che, invece, hanno zone specifiche di attecchimento: il pappatacio (o flebotomo), l’insetto responsabile della trasmissione della leishmaniosi che in Italia si può facilmente riscontrare in Sardegna, nella zona dell’Argentario, sull’Isola d’Elba e in Sicilia oltre che in altre aree del Sud, e la zanzara che causa filariosi cardiopolmonare, una malattia molto pericolosa diffusa al Nord e in particolare nelle zone umide della Pianura Padana.

 

Fonte: www.cosedicasa.com

Informazioni


Chi siamo

Cosa facciamo

Tutela dati

Cookye police

 

Blog


News

 

Come aiutarci


Donazione

Salvadanai

Volontariato

Raccolta alimenti

news

Cambiamento climatico: dossier 2021
Ambiente,

Cambiamento climatico: dossier 2021

Animals SOS

06-06-2022 16:25

Le attività umane stanno causando cambiamenti al clima su scala planetaria nella terra, nell’oceano e nell’atmosfera, con ramificazioni dannose per lo sviluppo

Guerra in Ucraina: un dramma anche per gli animali
Animali domestici,

Guerra in Ucraina: un dramma anche per gli animali

Animals SOS

02-04-2022 00:00

Da quando l’esercito russo ha iniziato l’invasione dell’Ucraina milioni di persone sono fuggite dal paese in cerca di protezione e assistenza....

La Dog Therapy nelle scuole
Animali domestici,

La Dog Therapy nelle scuole

Animals SOS

21-03-2022 23:00

E' sicuramente un progetto accolto con entusismo nelle scuole: con “Basta una Zampa I.A.A.” la Pet Therapy incontra i bambini delle scuole d’infanzia...

Possiamo usare farmaci generici
Animali domestici,

Possiamo usare farmaci generici

Animals SOS

03-03-2022 23:00

È un provvedimento che i possessori di animali domestici e le associazioni chiedevano da tempo. Il Decreto del ministero della Salute che...

Cosa fare se il gatto graffia i mobili?
Animali domestici,

Cosa fare se il gatto graffia i mobili?

Animals SOS

21-02-2022 23:00

Molti proprietari lamentano che il proprio felino di casa a volte si trasforma in una “belva indemoniata” e distrugge, con le...

Un cane quante parole comprende?
Animali domestici,

Un cane quante parole comprende?

Animals SOS

16-02-2022 23:00

Ogni proprietario di cane si sforza di capire il linguaggio del suo amico a quattro zampe.

Gli animali sono esseri senzienti
Animali domestici, Animali selvatici,

Gli animali sono esseri senzienti

Animals SOS

11-01-2022 12:41

Il presidente del Consiglio Mario Draghi, durante le repliche sulla fiducia al Senato, ha assunto l’impegno di inserire lo sviluppo sostenibile....

Due calamità da combattere
Animali domestici, guerra, ucraina, animali ucraina,

Due calamità da combattere

Animals SOS

04-01-2022 23:00

Da un lato cani tenuti alla catena in totale legalità, dall’altro animali vaganti, randagi o di proprietà, lasciati incustoditi...

Cinque curiosità sui gatti
Animali domestici,

Cinque curiosità sui gatti

Animals SOS

17-12-2021 23:00

I gatti non sono semplici animali domestici, ma compagni eccezionali di vita.

21 novembre: Giornata nazionale degli alberi
Ambiente,

21 novembre: Giornata nazionale degli alberi

Animals SOS

21-11-2021 09:47

Il 21 novembre si celebra la Giornata nazionale degli alberi, istituita nel 2013 con lo scopo di valorizzare il patrimonio arboreo del nostro Paese.

La resilienza può salvarci dai cambiamenti climatici
Ambiente,

La resilienza può salvarci dai cambiamenti climatici

Animals SOS

18-11-2021 09:09

Negli ultimi anni, i rischi legati ai cambiamenti climatici sono nettamente aumentati a causa di una serie di fattori tra cui l’estremizzazione...

Convivenza cane - gatto: istruzioni
Animali domestici,

Convivenza cane - gatto: istruzioni

Animals SOS

17-11-2021 15:16

Il detto Litigare come cane e gatto si riferisce alle caratteristiche etologiche completamente differenti delle due specie protagoniste.

Freddo: come aiutare gli animali domestici e quelli selvatici

Freddo: come aiutare gli animali domestici e quelli selvatici

Animals SOS

14-11-2021 23:00

Quando il termometro scende e le temperature si fanno più rigide, anche gli animali possono aver bisogno di un aiuto in più...

La crisi climatica minaccia il cibo
Ambiente,

La crisi climatica minaccia il cibo

Animals SOS

16-10-2021 00:00

Il 16 ottobre è la Giornata mondiale dell’alimentazione, che ricorda la nascita della FAO per combattere la fame nel mondo.

Il gatto, venerato dall'Islam e perseguitato dalla Chiesa
Animali domestici,

Il gatto, venerato dall'Islam e perseguitato dalla Chiesa

Animals SOS

23-09-2021 00:00

Secondo uno studio recente, i gatti vivono al fianco dell'uomo da circa 9mila anni. Questa data è state resa possibile analizzando i resti di felini.

Il ritiro dei ghiacciai
Ambiente,

Il ritiro dei ghiacciai

Animals SOS

13-09-2021 00:00

Nell’ultimo decennio i ghiacciai alpini hanno continuato a ritirarsi a grande velocità nell’ultimo decennio. Una conseguenza del cambiamento climatico.

Elefanti, delfini ed estinzioni

Elefanti, delfini ed estinzioni

Animals SOS

22-04-2021 08:00

L’aggiornamento della Lista Rossa dell’International Union for Conservation of Nature (Iucn) comprende 134.425 specie.

La Giornata del Gatto
Animali domestici,

La Giornata del Gatto

Animals SOS

17-02-2021 10:11

E chi lo dice che il numero 17, così come il gatto nero, portano sfortuna? È il caso del 17 febbraio, la giornata del Gatto.

Regalare un cane o un gatto a Natale: le regole
Animali domestici,

Regalare un cane o un gatto a Natale: le regole

Animals SOS

09-12-2020 23:00

In questo Natale 2020 forse non ci saranno problematiche di assembramenti in casa e quindi i nostri animali domestici potranno sentirsi meno traumatizzati.

Lockdown: come gestire gli animali domestici
Animali domestici,

Lockdown: come gestire gli animali domestici

Animals SOS

10-11-2020 08:19

Come regolarsi con la passeggiata del cane. A dare una risposta alle perplessità della gente ci ha pensato l’Organizzazione internazionale....
image-255

Sostienici!


Il tuo aiuto è vita

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder